Valcamonica e la Via del Romanino - AMICI DELLA BIBLIOTECA - ARTE

Vai ai contenuti

Menu principale:

Valcamonica e la Via del Romanino

Itinerari in Lombardia > 2017
Valcamonica
e
Via del Romanino

- Parco regionale di Nadro –

Le incisioni rupestri della Val Camonica costituiscono una delle più ampie collezioni di petroglifi preistorici del mondo. Sono state il primo Patrimonio dell'umanità riconosciuto dell'UNESCO in Italia (1979).
La Riserva regionale è l’area archeologica protetta più grande della Valcamonica, con oltre 400 rocce incise.
L’area di Foppe di Nadro è un susseguirsi di superfici fittamente istoriate. Tra le raffigurazioni più notevoli del sito si possono elencare la Rosa Camuna, simbolo della Regione Lombardia, le figure umane chiamate “astronauti” per via del loro curioso copricapo, la "cometa", la “roccia del villaggio” con trenta capanne incise, alle quali si aggiungono scene di aratura, di pugilato, di combattimento, armi, uccelli, iscrizioni nell’antico alfabeto camuno e molto altro ancora.

..

......

Bienno - S. Maria Annunciata

- La Via del Romanino -

Un itinerario di eccezionale interesse culturale si sviluppa dalle sponde del lago d'Iseo alla media Valcamonica. Tra Pisogne, Breno e Bienno, si snoda la “Via del Romanino”. Percorrendo questo itinerario si seguono le orme lasciate dal pittore cinquecentesco che, in Valle, maturò definitivamente il suo stile anticlassico, connotato da una forte presenza della realtà quotidiana nei gesti, nelle espressioni e nei costumi, raffigurata con tratto rapido, quasi immediato e con gusto comico-grottesco.
L'Associazione organizza questa trasferta culturale per Sabato 23 settembre 2017
Prenotazioni:
Sabato 02/09/2017 dalle ore 16:00 alle ore 18:00 presso la biblioteca civica di Abbiategrasso.

Informazioni:
Biblioteca Civica "Romeo Brambilla" tel. 02/94692454
Amici della Biblioteca Segreteria 346/5930429 - Organizzazione 349/7759008
Torna ai contenuti | Torna al menu