Milano sforzesca (I) - AMICI DELLA BIBLIOTECA - ARTE

Vai ai contenuti

Menu principale:

Milano sforzesca (I)

Milano nella storia e nell'arte > 2011
Milano sforzesca (I)
(dal 1450 alla metà del sec. XVI)

Cenacolo - S. Maria delle Grazie - Castello Sforzesco

La Signoria sforzesca, grazie anche al periodo di pace che riuscì ad assicurare, rappresentò per Milano una fase di prosperità. La città diventò un centro importante di vita artistica e culturale: vi vissero e operarono pittori come Foppa e Leonardo e architetti come Filarete e Bramante. All’ ideazione di quest’ ultimo è dovuto il completamento della chiesa di S. Maria delle Grazie, nella quale sulla preesistente struttura gotica fu innestata la rinascimentale tribuna.A sinistra delle chiesa vi è il Cenacolo dove è conservato il famoso affresco di Leonardo, recentemente restaurato, raffigurante l’Ultima Cena, mirabile manifestazione della perizia dell’ artista nell’ esprimere i “moti umanì’ attraverso i volti e gli atteggiamenti degli Apostoli. Un’ altra testimonianza della Milano rinascimentale è il Castello Sforzesco, imponente costruzione cinta da un fossato e da mura merlate e dominato dalla torre del Filarete, ora sede dei musei civici e di altre istituzioni culturali.
L’ ex ospedale Maggiore, progettato dal Filarete,è un’ altro dei monumenti più significativi del ‘400 milanese.

La visita guidata si terrà

SABATO 2 APRILE 2011
partenza ore 8.15

DOMENICA 17 APRILE 2011
partenza ore 8.15 - 8.30
Informazioni:
Biblioteca Civica "Romeo Brambilla" tel. 02/94692454  
Amici della Biblioteca Segreteria 346/5930429 - Organizzazione 349/7759008
Torna ai contenuti | Torna al menu